Apulia Trani, testa al Catania in campionato

La pesante sconfitta subìta contro il Trastevere secondo in classifica è stata sicuramente un duro colpo in casa Apulia Trani, essendo le biancoazzurre parse poco organizzate nella trasferta di Roma, dove non sono riuscite a limitare le romane, straripanti in fase offensiva.

pubblicità

Nulla è perduto, però, e la squadra affronterà questo fine settimana il Catania con un incentivo in più per trovare la vittoria, ovvero quello di “vendicare” il brutto risultato ottenuto. 

Francesco Preziosa, allenatore delle pugliesi, ha commentato la partita della scorsa domenica dicendo: “Direi che domenica scorsa abbiamo sbagliato l’approccio da un punto di vista mentale. Nelle ultime due partite c’era consapevolezza di affrontare due squadre forti: le ragazze, però, si sono arrese dopo il primo gol subito.

Abbiamo lavorato su un recupero soprattutto mentale. E’ inconcepibile che una squadra che ha preso ventidue gol in quindici giornate ne prenda undici in due partite”, sulla prossima partita contro le catanesi ha aggiunto: “Spero possa essere la gara della svolta. Vogliamo riscattare la partita dell’andata persa negli ultimi minuti senza Cottino e Chiapperini. Abbiamo necessità di fare punti per rialzare la testa in vista dello scontro diretto con il Coscarello. Anche il punto sarebbe buono”.

Cottino non è al 100% ma arruolabile. Non ho squalificate”.

pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.