Apulia Trani, nuovo rinforzo in attacco: presa l’islandese Tinna Bjarkar Jónsdóttir

pubblicità

Altro colpo di mercato, altro rinforzo, altro arrivo dall’Islanda. Dopo l’annuncio della calciatrice Sigrún Ösp Aðalgeirsdóttir, l’Apulia Trani è lieta di annunciare l’acquisizione del diritto alle prestazioni sportive anche della connazionale Tinna Bjarkar Jónsdóttir.

Tinna, classe 1996, proviene dal Grótta, proprio come Sigrún Ösp, club nel quale ha sempre militato fin dai suoi primi passi nel mondo del calcio, fino a diventarne capitano. Giocatrice di spiccata propensione offensiva, dotata di forza fisica e buona qualità di palleggio, si distingue principalmente come prima punta di movimento, ma ricopre egregiamente anche il ruolo di trequartista e seconda punta.

La 24enne islandese, contrattualizzata  dal vice presidente Carlo Uva, nel corso degli anni, ha raggiunto una grande maturità calcistica e doti da leader, che le hanno spesso consentito di trascinare la squadra nei momenti difficili e guidarla nei successi ottenuti. E ancora Uva, sta lavorando per un “gemellaggio” proprio con il Grótta per permettere alle calciatrici di entrambe le società di maturare esperienze in campionati diversi.

Complessivamente Tinna Bjarkar Jónsdóttir ha totalizzato settantacinque presenze ufficiali e realizzato trentacinque goal, vanta sei doppiette e, per l’appunto, una tripletta. L’Apulia Trani mette a segno un ulteriore colpo nel reparto offensivo e crede fortemente che anche l’ingresso di Tinna Bjarkar Jónsdóttir risulterà fondamentale nel cercare di raggiungere gli obiettivi prefissati dalla società, facendo leva sulle sue qualità tecniche e fisiche, e aiutando la squadra in zona goal, sia con le sue marcature sia con il suo difendere la palla in avanti favorendo le compagne.

Diamo un caloroso benvenuto a Tinna nella nostra città e nella nostra squadra.