Apulia Trani, due colpi in entrata: rinforzato attacco e centrocampo

L’Apulia Trani è lieta di annunciare le acquisizioni dei diritti alle prestazioni sportive delle calciatrici rumene Claudia-Andreea Bistrian e Laura Roxana Rus. Claudia-Andreea, classe 1996, nata a Timișoara, è una centrocampista versatile, che proviene dalle armene dell’Hayasa.

Dotata di una grande velocità e tecnica, può ricoprire indistintamente tutte le posizioni di destra e centro – destra del campo. Ha un’ottima visione e controllo del gioco e una chiara propensione offensiva nelle sue corde. È abile sia nel riuscire a trovare l’ultimo passaggio, così come nel rendersi pericolosa in area di rigore.

Laura, conosciuta con l’appellativo “Lala”, classe 1987, nata nella città di Bocșa, situata nella circoscrizione di Caraș-Severin, nella regione di Banat, è una centravanti, con un passato in Serie A tra Sassuolo e Hellas Verona, che giunge in Puglia dalle islandesi del Tindastóll. Nel corso degli anni, la sua brillante carriera e il suo ricco palmarès l’hanno portata ad essere riconosciuta come una leggenda per il calcio rumeno, oltre che una delle migliori numeri nove nel panorama calcistico europeo.

Mancina naturale, dotata di un’ottima forza fisica, distribuita nei suoi 174 cm di altezza, e di una grande qualità tecnica e abilità nel controllo della palla e nella finalizzazione, Laura è una punta in grado di svariare su tutto il fronte offensivo. Ciò le consente di poter essere servita sia lanciata in profondità e sia in area di rigore, in quanto è in condizione di fare reparto da sola così come di accompagnare la manovra d’attacco con un’altra punta.

Inoltre, entrambe sono una presenza fissa all’interno della rosa della nazionale rumena, dove la prima è scesa in campo tre volte con l’Under 17, realizzando un goal, quindici con l’Under 19, andando a segno in tre circostanze, e ha – attualmente – all’attivo nove gettoni in nazionale maggiore, mentre la seconda è il pilastro della selezione, per la quale ha esordito tra le grandi nel 2005 e ne è l’attuale capitano, con ventisette reti realizzate in sessantatré incontri ufficiali, e vi torneranno protagoniste il prossimo 17 settembre contro la Croazia e quattro giorni dopo contro la Lituania, nel Gruppo G di qualificazione ai Mondiali di Australia e Nuova Zelanda 2023, che comprende anche la Moldavia di Daniela Mardari e Violeta Mițul, oltre alla stessa Italia.

Diamo un caloroso benvenuto a Claudia-Andreea Bistrian e Laura Roxana Rus nella nostra città e nella nostra squadra.