Apulia Trani, acquisto faroese a centrocampo. Intanto, campionato sospeso fino al 6 dicembre

pubblicità

L’Apulia Trani è lieta di annunciare l’acquisizione del diritto alle prestazioni sportive della calciatrice faroese Sara Samson Lamhauge. Sara, classe 2000, è nata ad Esbjerg, in Danimarca, ma più che nel Sydvestjylland, il suo percorso formativo dentro e fuori dal campo si è sviluppato nelle Fær Øer. Proviene dall’HB, club che l’ha vista crescere fin dai suoi primi passi nel mondo del calcio, fino a debuttare in Prima Squadra e diventare la giocatrice chiave nel centrocampo delle rossonere e un elemento di sicuro affidamento nelle varie selezioni nazionali locali.

Sara, infatti, è una centrocampista dotata di buona qualità tecnica individuale, in grado di ricoprire più posizioni e svariare su tutto il fronte mediano. È, prevalentemente, una mezzala offensiva, con capacità di tenere campo sia a sinistra e sia a destra, in un centrocampo a tre, ma le sue capacità di guardare sempre la porta avversaria l’hanno portata nel corso degli anni a muoversi anche come trequartista o, in particolar modo con la nazionale maggiore, come esterno di contenimento per dare equilibrio al reparto. Qualità che, in poco tempo, l’hanno resa una delle giocatrici di maggior talento per il suo paese e stella della compagine di Tórshavn. Nonostante la sua ancora giovane età, ha già bruciato le tappe e lasciato il ruolo di promessa per intraprendere quello di consolidata realtà.

Ha giocato dodici volte con l’Under 17, otto con l’Under 19, di cui una nel Gruppo 7 di qualificazione agli Europei di categoria contro l’Italia, al District Sport Complex di Orhei, e nove in nazionale maggiore. L’arrivo di Sara nella nostra società stabilisce anche un primato per il calcio femminile faroese: diventa la prima donna delle Fær Øer a giocare in Italia. Diamo un caloroso benvenuto a Sara nella nostra città e nella nostra squadra.

Ad una bella notizia, purtroppo, se ne contrappone una meno bella. Nella giornata di giovedì 5 è infatti pervenuta dalla LND, dipartimento calcio femminile, una comunicazione del Presidente che comunica di fatto la sospensione del campionato di serie C per tutte quelle società appartenenti alle regioni delle c.d. “area rossa” e “area arancione”, fino al 6 dicembre. «Una notizia che, al momento, non cambia i piani della nostra Società – ha dichiarato il Presidente, Alessio Scarcella -, che continuerà a portare avanti la sua programmazione per farsi trovare pronta alla ripresa del campionato».