Annamaria Pasquadibisceglie presenta «Il dono della vita»: appuntamento il 4 dicembre nella bioblioteca di Trani

Domenica 4 dicembre 2022, alle 17.30, l’Assessorato alle Culture della Città di Trani promuove la presentazione del libro di Annamaria Pasquadibisceglie, IL DONO DELLA VITA (ed. Adda, 2022).

pubblicità

L’autrice dialogherà con l’Assessore alle Culture, Lucia de Mari. Durante l’evento interverranno gli ospiti Francesco Schittulli, presidente LILT nazionale, e Michele Ciniero, presidente provinciale in rappresentanza della delegazione LILT BAT.

Il libro

“Ho quasi l’idea che oggi si potrebbe benissimo concepire un’epoca nella quale non si scriverebbero più opere nel senso tradizionale del termine, ma si riscriverebbero senza posa le opere del passato”, ha scritto Roland Barthes. Ecco che l’epopea di una famiglia numerosa del Sud entra in contatto con il capitolo scomparso di Petrolio, la fine di Moro e di Craxi, il furto della Natività di Caravaggio. Ne viene fuori un iper-testo che, nel sincretismo degli stili e dei registri, stimola senza posa, appunto, un gioco circolare di rimandi, letture e (ri)scritture. Veniamo messi al centro di uno spazio da esplorare tra il mistero dei sentimenti e i misteri italiani dallo smantellamento del senso dello Stato e della comunità fino all’alba della pandemia. Il titolo è una citazione da I Demoni di Fedor Dostoevsckij, sull’assunto che se essi esistono, esistono anche gli Angeli.

L’autrice

Coach in medicina di stile di vita, laureata in Scienze Biologiche, specializzata in Genetica Medica e Nutrizione Clinica, esercita la libera professione di biologa nutrizionista per la prevenzione e cura delle malattie.

È stata allieva del dott. Philippe Lagarde, oncologo, dal 2012 al 2016, da cui ha appreso conoscenze di disintossicazione da chemio e radio terapia per sostenere i pazienti durante le cure oncologiche.

Nel 2015 ha frequentato un corso in Lifestyle Medicine tra l’Università La Sapienza di Roma e la Harvard Medical School con il prof. Walter Willet. Ha frequentato corsi di cucina antitumorale presso l’Istituto Nazionale Tumori di Milano con il professor Franco Berrino.

Già Ricercatrice presso la Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo. Già embriologa e ricercatrice presso l’ospedale De Bellis di Castellana Grotte.

pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.