Amet rimbalzata in Regione, la maggioranza: «Nostro percorso corretto, confronto solo su proposte ricevibili»

I capigruppo della maggioranza, a riprova del corretto operato dei consiglieri comunali della maggioranza e del Sindaco nel corso dei lavori del Consiglio Comunale del 27 giugno scorso, comunicano quanto segue.

pubblicità

La Regione Puglia – Servizio Demanio Costiero e Portuale – in data 3 luglio 2024, in riscontro a una richiesta di subingresso nella concessione della Darsena Comunale avanzata dall’AD di Amet, avv. Angelo Nigretti, ha comunicato quanto segue: «… Sicché il Comune dovrà necessariamente attivare le procedure di evidenza pubblica per il rilascio dei nuovi titoli. In tale contesto, a fronte di una concessione sostanzialmente scaduta, non può in alcun modo applicarsi l’istituto del subingresso (si veda anche nostro articolo di ieri, ndr)».

L’ipotesi del subingresso, lo ricordiamo, era stata avanzata dall’opposizione durante il predetto Consiglio Comunale e, il giorno dopo, inviata alla Regione dall’AD di Amet.

Alla luce dei chiarimenti della Regione Puglia non si può che prendere atto che tale richiesta era destituita di fondamento giuridico.

La Dirigente del Demanio Costiero e Portuale, di fatto, ha ribadito la fondatezza delle tesi articolate dall’Amministrazione di centro sinistra.

I capigruppo della maggioranza, pertanto, prendono atto che, in un momento economicamente alquanto complicato, devono  confrontarsi con una opposizione dalla quale ci si aspetterebbe un atteggiamento propositivo anziché ricevere soluzioni giuridicamente inapplicabili.

I capigruppo. Claudio Biancolillo, Con – Carlo Ruggiero, Gruppo misto; Antonio Loconte, Solo con Trani futura; Donata di Meo, Puglia popolare; Tommaso Laurora, Italia viva; Luca Morollo, Puglia verde solidale; Irene Cornacchia, Partito democratico; Michele di Gregorio, Bottaro sindaco

pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.