AGGIORNATO. Allarmi bomba a Trani e Palese, se ne occuperà la Dda di Bari

Procurato allarme e interruzione di pubblico servizio: sono queste, allo stato, le ipotesi su cui dovrebbe indagare la Direzione distrettuale antimafia ed antiterrorismo di Bari nel fascicolo da aprirsi, quale atto dovuto, in merito all’emergenza bomba di questa mattina nelle stazioni ed in alcune scuole di Trani e Palese, almeno secondo quanto indicato nei manifestini affissi nei rispettivi scali ferroviari.

pubblicità

All’esito dell’attività degli artificieri si potrà comprendere se il quadro accusatorio integri o meno la tentata strage, che peraltro sarebbe ipotizzabile solo se vi sarà una prova concreta di esplosivi o sostanze tali che avessero potuto mettere a repentaglio la pubblica incolumità.

Non sarebbe da escludere anche la violenza privata, avendo l’emergenza determinato l’impossibilità di entrare e uscire dai palazzi circostanti e dunque limitato la libertà delle persone.

pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.