Ai quarti degli Europei, con gli Azzurri, c’è anche un medico di Trani: Carmine Costabile

Servirà molto anche del suo lavoro per rimettere subito in sesto i calciatori della Nazionale italiana, usciti vittoriosi ieri sera dall’ottavo di finale contro l’Austria al termine di 120 sofferti minuti di gioco.

Per ritrovare la forma migliore si affideranno pure alle cure del dottor Carmine Costabile, 48enne di Trani, che fa parte dello staff dei medici degli Azzurri capeggiato dal dottor Ferretti.

Costabile a Trani è cresciuto e si è formato fino alla maturità classica, poi è andato a studiare a Roma, dove si è laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore nel 1997.

Nel medesimo Ateneo nel 2001 ha conseguito il diploma di Specializzazione in Medicina dello Sport. Nel 2007 ha conseguito diploma di Specializzazione in Medicina Aeronautica e Spaziale presso l’Università La Sapienza di Roma.

Iscritto alla Federazione Medico Sportiva Italiana come Socio Ordinario, attualmente opera come libero professionista presso diverse strutture private nell’ambito della Medicina dello Sport.

Ha collaborato con la Federazione Italiana Pallavolo in qualità di responsabile sanitario delle Nazionali Giovanili Maschili (U19, U21), partecipando anche a competizioni internazionali, quali campionati europei e campionati mondiali e come responsabile sanitario nel progetto Club Italia Maschile disputando diversi campionati di serie A.

Da Settembre 2005 collabora con la Federazione Italiana Giuoco Calcio in qualità di medico (area internistica) delle varie nazionali giovanili partecipando a competizioni internazionali: Giochi del Mediterraneo Almeria 2005, fasi finali del Campionato Europeo Under 17 (Germania 2009), fase finale del Campionato del Mondo Under 17 (Nigeria 2009). Da Giugno 2009 assegnato alla Nazionale Under 21 con la quale ha partecipato alle fasi finali del campionato europeo in Svezia (2009-3^ classificata), in Israele (2013-2^ classificata), in Rep. Ceca (2015).

Da Agosto 2016 è stato assegnato alla Nazionale A.