Abbattimento delle barriere architettoniche: in città la realizzazione di nuove rampe

Il Comune di Trani ha iniziato a far eseguire nuovi interventi di abbattimento delle barriere architettoniche mediante realizzazione di raccordi pedonali.

Il dirigente dell’Area lavori pubblici, Luigi Puzziferri, ha infatti aggiudicato ad un prezzo netto di 10.500 euro oltre Iva, all’impresa Enrico Brudaglio, di Andria, l’affidamento dei previsti lavori all’esito di un’indagine di mercato partita da una base d’asta di poco più di 15.000 euro. L’operatore, unico a rispondere al bando, ha proposto un ribasso del 31,21 per cento.

«Nell’attesa di approvare il Piano di eliminazione delle barriere architettoniche – fa sapere l’assessore ai lavori pubblici, Fabrizio Ferrante -, da oggi si stanno realizzando alcune rampe per il loro abbattimento».