200mila euro per i lavori stradali di manutenzione ordinaria: previsti alcuni attraversamenti pedonali rialzati

In attesa di dare attuazione al programma regionale “Stradaperstrada” (per interventi di manutenzione straordinaria delle strade: stanziamento di 1 milione di euro), la Giunta Comunale ha approvato un programma di lavori stradali di manutenzione ordinaria per un importo complessivo di 200mila euro con fondi di bilancio comunale.

Il progetto, elaborato dalla terza area (Lavori pubblici) prevede il ripristino di alcune carreggiate in conglomerato bituminoso, interventi puntuali su strade e marciapiedi e la realizzazione di alcuni attraversamenti pedonali rialzati così come da indirizzo del sindaco, Amedeo Bottaro, e dell’assessore alla Polizia Locale, Alessandra Rondinone.

“L’intero progetto – spiega l’assessore ai lavori pubblici, Fabrizio Ferrante – è reso possibile grazie a risorse economiche proprie dell’Ente, proventi di oneri di urbanizzazione. Con l’assessore Rondinone abbiamo condiviso la necessità di ricomprendere in questo lotto di lavori la realizzazione di alcuni dossi in via Martiri di Palermo e in via Superga dove abbiamo registrato negli ultimi anni maggiori criticità dovute all’alta velocità”.

Fra le strade che saranno interessate dai lavori, si segnalano via Badoglio, via Monte d’Alba (vari tratti da via Cilea a via Duchessa d’Andria) e via Venezia. “Fra le tante segnalazioni pervenute – spiega Ferrante – abbiamo individuato carreggiate di medie estensioni, consapevoli che le principali emergenze verranno sanate con l’attuazione del programma regionale Straperstrada. I lavori saranno aggiudicati entro la fine dell’anno così da poter partire subito all’anno nuovo”.

Intanto proseguono i lavori di completamento del parco di via delle Tufare e della pinetina di via Andria dove nelle prossime ore saranno effettuati interventi di posa in opera di nuova pavimentazione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.