Tutela minori, via al pronto intervento Comune-Procura

Il procuratore del Tribunale dei minori, Ferruccio de Salvatore, ha presentato ieri mattina in biblioteca comunale insieme con il sindaco, Amedeo Bottaro, l’assessore ai servizi sociali, Alessandra Rondinone, ed il dirigente della stessa area, Alessandro Attolico, il «Pronto intervento minori per la rimozione in via d’urgenza delle situazioni di pregiudizio riguardanti soggetti di minore età».

pubblicità

Si tratta di un protocollo siglato tra Comune di Trani e Procura della Repubblica presso il Tribunale dei minorenni di Bari, che ha istituito a Palazzo di città una unità multi professionale preposta allo svolgimento di accurate indagini di polizia giudiziaria e/o civili sul territorio comunale, relative a fenomeni di abuso, maltrattamento, devianza, evasione dell’obbligo scolastico relativi a minori residenti o rintracciati nel Comune di Trani. Tutti fenomeni che, oggetto di segnalazione, richiedono verifiche ed interventi urgenti anche per prevenire situazioni di pregiudizio o fattispecie penalmente rilevanti concernenti i minori stessi.

Il Pim di Trani parte con una dotazione organica di due agenti di Polizia locale e quattro assistenti sociali

pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.